Bambini cristallo

Da Ufopedia.

Versione delle 08:01, 25 giu 2020, autore: Marc.soave (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

I Bambini Cristallo hanno iniziato ad apparire sul pianeta dal 2000 circa, e molto spesso sono figli degli Indaco. Le loro aure sono opalescenti, multicolori, dai bellissimi toni pastello. Il motivo per cui si sono incarnati sulla Terra è principalmente quello di condurci al livello successivo della nostra evoluzione e di rivelarci il nostro potere e divinità interiori. Mentre gli Indaco hanno spianato la strada, a volte anche con metodi forti, al cambiamento vibrazionale indispensabile per la trasformazione del pianeta, i Cristallo possiedono una potente forza di amore e di pace e rappresentano un importantissimo salto evolutivo per la specie umana.

Sono bambini felici, attenti e affettuosi, inclini al perdono. Sono spesso affascinati dai cristalli e dalle pietre. Sono potenti e creativi e la loro personalità è caratterizzata da un livello di sensibilità e gentilezza molto alto. Essi abbracciano e manifestano spontaneamente affetto alle persone bisognose. Sono pacifici e vulnerabili ed hanno la capacità di utilizzare l’immaginazione per creare il loro mondo, materializzando i loro desideri. Hanno grandi capacità telepatiche, e questo li porta ad un uso tardivo della parola. Ciò può essere diagnosticato erroneamente come problema nello schema del linguaggio, ma la realtà è che la comunicazione che loro prediligono è quella da mente a mente, e quindi più diretta e più veloce. I bambini Cristallo sono un grande dono per l’umanità perché, con la loro presenza, aiutano gli altri ad incanalare un’energia diversa, nuova, più sottile. Un’energia che produce un enorme salto nella coscienza, che permette di aprirsi al proprio potenziale ed entrare in contatto con le proprie capacità psichiche.

Su youtube

Bambino serbo magnetico:

aahttps://www.youtube.com/watch?v=I5Vi896AHpA

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Menu principale
Strumenti