Umani

Da Ufopedia.

Versione delle 08:19, 31 gen 2019, autore: Marc.soave (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Gli umani o umanoidi (la razza umana, composta da Terrestri, Anunnaki, Clarion, Pleiadiani, Siriani, Arturiani e in parte da Alpha Ceu, Fomalhautans, Pegasiani, Procion, Andromediani e Lyriani) è la più giovane delle quattro razze primarie nel nostro universo. I Pleiadiani furono creati per primi dai Felinoidi, su un pianeta nel sistema stellare di Vega, nella Costellazione della Lira. Fu creato con 22 tipi di DNA alieni diversi, con l’antico scopo di essere schiavo e manipolabile. Tutt’ora lo siamo ancora, ma presto chi vorrà non lo sarà più. In questo consiste la crescita dell’umanità (come tutte le forme di vita dell'Universo, a dimensioni astrali via via superiori)! Agli umani venne dato, dai Felinoidi, come patrimonio genetico, il Gene della Compassione, e questo li rende unici fra le varie razze dell'universo. I Pleiadiani a loro volta crearono i Siriani di tipo mediorientale. Un tipo di pleiadiani erano col naso aquilino ed erano gli Anunnaki. Tutti e tre i gruppi fecero delle colonie sulla Terra (caucasici, mediorientali ed ebrei). I neri furono un'ibridazione Anunnaki-Homo Erectus, i cinesi probabilmente un'ibridazione Andromediani-Homo Sapiens Sapiens che diede l'Homo Erectus Pekinensis-Dropa. Gli Umani sono gli eredi del grande lavoro, che sta mostrando a tutte le altre etnie, il modo per raggiungere la Compassione, attraverso l'apertura del Cuore e dell'alto chakra del Cuore. Agli Umani è stato dato un diverso Mito della creazione (10 comandamenti ebraici, cristiani e musulmani e legge del dharma induista e buddhista ndr), rispetto a quello dato ai Rettiliani. Il mito umano della creazione, afferma che essi si sforzeranno di vivere in armonia con ciascuna, e con tutte le razze che occupano un pianeta che eventualmente desiderassero colonizzare. Afferma anche che, attraverso il loro esempio vivente, mostreranno alle razze non umane e le varie etnie umane che seguiranno, il modo per raggiungere la Compassione del Cuore, invece della compassione della Testa (compassione mentale). Perciò troverete che Felini e Umani che hanno cuori aperti, saranno assertivi, veritieri e pronti al confronto con gli altri esseri. Gli Umani divennero predominanti nella Linea Reale di Avyon, dal tempo che raggiunsero il sistema stellare delle Pleiadi. Naturalmente gli umani sono una parte dei mammiferoidi.

Gli Umanoidi, tipologia ed etnie

Esiste una grande confusione quando si comincia a parlare di Alieni dall’aspetto Umano, gli Umanoidi, molto spesso denominati Nordici, Pleiadiani, Siriani, Orange, Elfi, persino Esseri di Luce (sino ad arrivare al più famoso Ashtar Sheran).

Questa confusione, spesse volte voluta, è dovuta in realtà ad una necessità spasmodica di rendere più simile a noi un alieno, che comunque ha avuto origine su un altro sistema solare, seppur abbia contribuito alla nostra creazione in modo decisivo, come vedremo in seguito.

Questo popolo numeroso è anche tra quelle forze aliene che ha una maggiore diffusione nel quadrante della Galassia dove attualmente ci troviamo, tanto che il suo colonialismo si è spinto nel conquistare e adattarsi su ben cinque diversi sistemi stellari (anche se si sospetta siano molti di più):

Sotto la definizione di Alieni Umanoidi (Nordici, Pleiadiani, Siriani, Orange, Elfi, etc.) vengono raggruppate diverse entità aliene, accomunate da alcuni fattori comuni: l’aspetto umanoide o simil-umano, la pelle diafana, spesso chiara e delicata, ma anche “abbronzata”, gli occhi chiari e naturalmente i capelli biondi, biondo castano o rosso.

Tali caratteristiche hanno fatto sì che alcuni ricercatori abbiano frettolosamente classificato qualsiasi incontro ravvicinato con creature di questo tipo come sogni o fantasie, in cui l'addotto in questione si sarebbe convinto di aver visto delle creature semi-angeliche ed è probabile che in passato, questi esseri, siano stati scambiati per dei messaggeri divini.

Anzitutto va specificato che esistono differenti tipi di esseri umanoidi, esattamente come sul nostro pianeta esistono differenti razze umane, la stessa cosa è avvenuta anche per questa tipologia aliena semi-umana. Il carattere di questi alieni varia da gruppo a gruppo, va detto però che in genere, sono caratterizzati da una certa gentilezza di modi e un comportamento che potremmo dire dettato tanto dalla logica e dalla "disponibilità" verso l'umano.

Anche nei casi di rapimenti effettuati contro la volontà dell'adotto, in genere mostrano una capacità di interagire, cercano di calmare la persona parlandogli telepaticamente e alla richiesta di spiegazioni, se le condizioni lo permettono, queste vengono fornite senza problemi.

Talvolta sembrano interessati anche ad uno scambio culturale con gli umani ma sulle tradizioni culturali si sa poco, fanno riferimento spesso ad un loro passato in cui hanno rischiato di auto-distruggersi per un eccesso di passioni violente. Superato quel periodo hanno iniziato a costruire una società equilibrata, prima soffocando fin troppo le loro passioni, successivamente cercando di reinserirle senza esserne travolti.

Gli alieni umanoidi, a differenza delle altre razze aliene, hanno una loro idea di divinità (Dio esiste, ma è differente da come lo immaginate voi) ed un misticismo molto sviluppato.

Galleria immagini

Collegamenti esterni

http://www.pleias.bravehost.com/

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Menu principale
Strumenti