Fato

Da Ufopedia.

Versione delle 12:56, 12 dic 2019, autore: Marc.soave (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Il Fato per gli Anunnaki era ciò che si può alterare, che è stato fissato nel tempo e nella Storia dalle nostre azioni, dal nostro uso (nel bene o nel male) del libero arbitrio, che il Padre di Tutto il Principio (Dio) ha concesso a tutti gli esseri viventi dell'Universo. Il Fato, al contrario del Destino, è soggetto al libero arbitrio ed è perciò modificabile nel corso della vita. Nell'attestazione sumerica de "Il libro perduto del dio Enki" (pag.19) si dice:

«In futuro verrà dato un giudizio, perché alla fine dei giorni vi sarà il Giorno del Giudizio. Quel giorno la terra tremerà e i fiumi cambieranno il loro corso, vi sarà oscurità a mezzogiorno e un fuoco nei cieli di notte, sarà il giorno del ritorno del Dio celeste. E quel giorno si scoprirà chi è destinato a sopravvivere e chi a perire, chi sarà ricompensato e chi sarà punito, dèi (alieni di Nibiru) e uomini senza alcuna distinzione; perché quello che avverrà sarà determinato da quello che è accaduto; quello che era destinato si ripeterà come in un ciclo e quello che era deciso dal Fato ed era avvenuto solo per volere del cuore, nel bene o nel male, verrà sottoposto a giudizio

Voci correlate

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Menu principale
Strumenti